Arresto cardiaco... Tutti possono imparare a salvare una vita

Arresto cardiaco... Tutti possono imparare a salvare una vita

L’arresto cardiaco è la principale causa di morte in Italia e nel mondo. Per questo è importante che tutti impariamo manovre salvavita.

Nell’ambito della settimana di sensibilizzazione sul tema della rianimazione cardiopolmonare “Viva! La vita nelle tue mani”, promossa da Italian Resuscitation Council (IRC), vi proponiamo un approfondimento sul tema dell’arresto cardiaco, che colpisce in Europa oltre 400.000 persone ogni anno, circa 60.000 in Italia. Nonostante il 70% dei casi di arresto cardiaco avvenga in presenza di altre persone che potrebbero iniziare le manovre di soccorso, soltanto nel 15% dei casi di arresto cardiaco la rianimazione cardiopolmonare viene iniziata da qualcuno dei presenti. “Tutti possono e devono imparare queste semplici manovre che possono salvare la vita, anche i bambini – sottolinea il Dott. Vailati, anestetista rianimatore IRC – perché entro i primissimi minuti, prima dell’arrivo dell’ambulanza e del personale specializzato, le possibilità di sopravvivenza raddoppiano o triplicano”.

Novembre 2016 | © Benessere

Training Health Emergency & Services

Seguici nella nostra pagina Facebook. Premi MI PIACE e non perderai più nessuna notizia.

Facebook

Precedente

REGISTRO ESECUTORI